La Storia e le Sale

Molti anni di esperienza per garantirvi il meglio

Il Ristorante Lago dei Salici nasce a metà degli anni ’90 dalla Passione dei titolari per l’ambiente e per il mondo della ristorazione.
Territorio di battaglie in tempo di guerra (di cui ancora sono visibili alcune tracce), all’arrivo della Famiglia Pautassi, la zona si presentava ben lontana da ciò che è oggi: un lago abbandonato circondato da terreni paludosi.
Gli occhi di chi ama la natura però, hanno saputo veder oltre a ciò che la realtà mostrava e sono iniziati così i lavori di bonifica e ripristino dell’intera zona. Il lago, anticamente unito è stato suddiviso in due parti, grazie ad un elegante ponticello in legno. La passeggiata intorno al lago, inizialmente inesistente o sterrata, oggi è il percorso più amato dagli innamorati, che vedono ai bordi delle acque lo scenario ideale per coronare il loro sogno d’amore. Il terreno circostante si è trasformato col passare del tempo in uno splendido parco di 120.000 mq, cui fanno capo una scenografica cascata e un’oasi marina ideale, oggi, per scatti di pregio. All’interno di quest’area, possiamo scorgere giardini fioriti, uno spazio boschivo con alberi secolari e graziosi angoli, come la ruota con la statua di Cupido.
Nel corso del tempo, hanno poi preso forma le sale, tutte affacciate sul lago e sulle aree verdi circostanti. Di diverse capienze, ognuna di esse ha una propria personalità ma ben si adatta a seconda dell'occasione, del vostro stile e dei vostri gusti, per rappresentarvi al meglio.

Ampie sale a disposizione per voi

Ristorante Lago dei Salici utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento